Toscana

la Via della Lana e della Seta

La via della Lana e della Seta:

un nuovo itinerario che

seguendo le tracce di un percorso storico

unisce Prato a Bologna traversando gli Appennini

------------------------

Grandi
Trekking

------------------------

Trekking
Giornalieri

------------------------

Sentierando
Light

------------------------

Trekking a
Richiesta

------------------------

Seguici su condividi su Facebook

------------------------

Versione Stampabile stampa programma

il duomo di prato

Sabato 28 aprile
Ore 7.00 ritrovo alla stazione Centrale alla testata del binario del treno per Bologna
Ore 7.20 partenza treno con arrivo a Prato alle ore 9.29

Trekking: Prato - Vaiano
• Media tappa ore 6.00 dislivello salita 1100, discesa m. 1000, lunghezza 21 km.
• Tipo percorso: traversata
• Pranzo al sacco con propri viveri

Dalla stazione di Prato, passando dal Duomo e dal Castello federiciano, ci dirigiamo al Cavalciotto, l’antica opera idraulica che forniva alla città l’acqua del Bisenzio per muovere gualchiere e opifici dove si lavorava la lana.
Attraverso il Rio Buti raggiungiamo la Calvana, un massiccio carsico che ci stupirà con le sue praterie sommitali e i pascoli dove vivono cavalli allo stato brado.
A Valibona incontriamo la memoria resistenziale di Lanciotto Ballerini e dei suoi “Lupi neri”e, superato monte Maggiore, iniziamo la discesa verso Vaiano e il nostro primo alloggio.

Domenica 29 aprile
colazione

Trekking: Vaiano - Vernio
• Media tappa ore 6.00 dislivello salita 1100, discesa m. 1000, lunghezza 20 km
• Tipo percorso: traversata
• Pranzo al sacco con propri viveri

Luogo di transito e di transumanza fin dal Neolitico, il crinale della Calvana fu utilizzato dagli Etruschi per i commerci con Marzabotto (Kainua), Bologna (Felsina) e il porto di Spina, mentre i Romani la potenziarono con torri e insediamenti militari di mezza costa per proteggere la via Cassia nel suo prolungamento da Firenze verso Pistoia e Lucca.
Oggi la Calvana è un’area protetta e un Sito di Importanza Comunitaria e noi lo percorriamo in tutta la sua lunghezza prima di terminare la tappa a Vernio.

paesaggi dal monte calvana

paesaggi a montepiano

Lunedi 30 aprile
colazione

Trekking: Vernio - Castiglion de Pepoli
• Media tappa ore 6.00 dislivello salita m. 1200, discesa m. 800, lunghezza 20 km
• Tipo percorso: traversata
• Pranzo al sacco con propri viveri

E' il giorno dello scollinamento dall'area pratese in quella bolognese.
Superata l’antica Rocca dei Conti Bardi di Vernio, si prosegue per Montepiano e, costeggiando il torrente Setta, si entra nell’antico feudo dei Pepoli che insieme ai Bardi, avevano mantenuto sotto vincoli feudali questi territori fino all’arrivo delle truppe francesi nel 1797.
Ci avviamo quindi verso Castiglione dei Pepoli attraversando boschi di conifere ma soprattutto castagneti, l’albero del pane che ha sfamato le popolazioni montanare fino al secondo dopoguerra.

Martedi 1 maggio
colazione

Trekking: Castiglion de Pepoli - Burzanella

• Media tappa ore 4.00 dislivello salita 450, discesa m. 600, lunghezza 12 km
• Tipo percorso: traversata
• Pranzo al sacco con propri viveri

Con l’ultima semitappa entreremo nel lembo settentrionale del grande Parco dei Laghi dell’Appennino bolognese e svalicato in località Terre Rosse, ci dirigiamo verso Bel Poggio e Burzanella per terminare il nostro trekking.
Ci attendono però delle sorprese con un'ultima chicca artistica che sveleremo solo al momento per concludere in bellezza un grande trekking e una grande traversata.

Ore 16.34 treno da Riola per Bologna con arrivo alle ore 17.32
Partenza da Bologna alle ore 18.23 con arrivo a Milano Garibaldi alle ore 19.42

rocchetta mattei

Impegno: medio/alto

Partecipanti: minimo 7, massimo 15

La prenotazione sarà considerata valida al versamento dell'acconto

il programma del trekking potrà subire variazioni per motivi di sicurezza.

Guarda con: google map


Trekking itinerante

Quota trasparente comprensiva di:
da 10 a 12 partecipanti euro 280 soci (285 non soci)
da 13 a 15 partecipanti euro 260 soci (265 non soci)

- 3 mezze pensioni in albergo e Bed & Breakfast
- Accompagnamento
- ingresso a monumenti
- transfer

Esclusi

- Bevande
- Viaggio
- Tutto quanto non compreso in "la quota comprende"


N.B. LISTA DI ATTESA


PER ALTRE INFORMAZIONI
contatta il oppure scrivi a

il socio accompagnatore sarà: da definire fotografia della guida


impegno: (medio/alto)

2018-12-23 salita a Punta Larescia

2019-08-03 Grand tour del Toubkal


tipologia: (grandi trekking)

2018-12-30 Capodanno in Riviera

2019-01-22 Tenerife: l'eterna primavera

2019-04-21 Madeira: l'isola dei fiori e delle Levadas

2019-06-21 i Monti del Caucaso

2019-07-15 le montagne del Pamir


zona geografica: (appennino)

2019-01-12 Salita al Monte Ebro



questa escursione é stata vista 2032 volte