Lombardia

Corni di Canzo: tra fauna e geologia

------------------------

Grandi
Trekking

------------------------

Trekking
Giornalieri

------------------------

Sentierando
Light

------------------------

Trekking a
Richiesta

------------------------

Seguici su condividi su Facebook

------------------------

Versione Stampabile stampa programma

Vista Corni di Canzo

Guarda con: google map


INFORMAZIONI PRATICHE

Partenza Partecipanti: Ore 8.30 piazzale Lotto davanti al Lido e partenza con mezzi propri per Canzo con arrivo alle 9:30 circa

Trekking: Fonte Gajum (483 m.), Prim'Alpe (726 m.), Rifugio S.E.V. (1225 m.), Corno Orientale (1239 m.), Terz'Alpe (793 m.), Fonte di Gajum (483 m.)

• Media tappa ore 5,00 dislivello salita/discesa m. 900
• Tipo percorso: anello ad otto
• Pranzo al sacco con propri viveri
• dislivello assoluto: 750 metri.
• distanza totale: 12 km

Rientro: Ore 17:30 partenza da Canzo per Milano con arrivo alle 18.30 circa.

Impegno: medio/alto

DESCRIZIONE

Sono inconfondibili, sono caratteristici e sono tre i corni del massiccio montuoso a est del comune di Canzo, da cui prendono il loro nome.

La nostra escursione ci condurrà sul Crono Orientale, la più bassa e accessibile delle tre cime. Dalla vetta si aprirà sotto di noi un’impareggiabile vista sul lago di Como, con Lecco e ovviamente le Grigne che svettano in tutta la loro imponenza. Volgendo il nostro sguardo verso sud, invece, riconosceremo i profili delle tre cime che formano le linee di cresta della Valle dell’Oro: il Monte Cornizzolo, il Rai e il Corno Birone.

L’escursione, oltre ad offrire bellissimi scorci paesaggistici, ha una grande valenza naturalistica e geologica: avremo modo di osservare alcuni affioramenti rocciosi che ci racconteranno il passato di questa zona, sede, tra l’altro, di un antico ghiacciaio ormai disciolto, e potremo osservare da vicino le tre tipologie di rocce esistenti in geologia: metamorfiche, ignee e sedimentarie.

Sulla via del ritorno, ammireremo anche un bellissimo faggio monumentale, che si erge fiero all’imbocco di un sentiero, e presteremo attenzione per cercare i segni sfuggenti dei piccoli animali arboricoli che si cibano di ghiande e le borre lasciate dalla fauna locale.

Corno Canzo Orientale


N.B. LISTA DI ATTESA


PER ALTRE INFORMAZIONI
contatta il oppure scrivi a

il socio accompagnatore sarà: da definire fotografia della guida


impegno: (medio/alto)

2019-06-19 lago di Coca

2019-06-23 Sentiero delle Orobie: I laghi di Ponteranica

2019-06-29 La lunga cresta del Monte Bregagno

2019-07-07 Pizzo Formico: Il balcone sulle Orobie

2019-07-19 Valsusa: Il Parco Naturale Orsiera-Rocciavrè


tipologia: (uscite infrasettimanali)

2019-06-19 lago di Coca

2019-07-27


zona geografica: (prealpi lombarde)

2019-06-23 Sentiero delle Orobie: I laghi di Ponteranica

2019-06-29 La lunga cresta del Monte Bregagno

2019-07-06 Festival delle Alpi

2019-07-07 Pizzo Formico: Il balcone sulle Orobie

2019-07-13 L'anello delle creste confinali



questa escursione é stata vista 310 volte