Lombardia

Il Sentiero Naturalistico Antonio Curò

Mercoledì 21 - Sabato 24 agosto

------------------------

Grandi
Trekking

------------------------

Trekking
Giornalieri

------------------------

Sentierando
Light

------------------------

Trekking a
Richiesta

------------------------

Seguici su condividi su Facebook

------------------------

Versione Stampabile stampa programma

Mercoledì 21 agosto
Ore 7.15 ritrovo partecipanti a Lambrate - Via Rombon nel posteggio della stazione con mezzi propri e partenza per Valbondione.

Trekking: da Valbondione al Rif. Curò

• Dislivello salita/discesa m. 1060
• Pranzo al sacco con propri viveri.
• Difficoltà: Medio

Dal Paese di Valbondione risaliamo in direzione Nord lungo la strada di servizio della diga del Barbellino. La salita mai difficile ci permette di raggiungere il Rifugio Curò situato su di un magnifico balcone dal quale possiamo ammirare l'intera valle sotto di noi e, alle nostre spalle, il lago del Barbellino. Questo bacino artificiale è famoso per le cascate del Serio che, diverse volte l'anno, possono essere ammirate lungo la valle. Arrivati al rifugio ci sistemeremo nella camere e attenderemo la cena.

lago
vette

Giovedì 22 agosto
Colazione

Trekking: dal Rif. Curò al Rif. Tagliaferri

• Dislivello salita/discesa m. 1060
• Pranzo al sacco con propri viveri
•Difficoltà: Medio/Alto

Dopo la colazione ripartiamo lungo il percorso del Sentiero Naturalistico Antonio Curò; costeggiando il bacino artificiale ci portiamo all'imbocco della Val Cerviera, magico luogo isolato dal caos del turismo in questa vallate potremo ammirare le vette delle Orobie, sopra di noi i Corni Neri, il Recastello e in fondo il Pizzo Tre Confini. Risaliamo fino al Passo Bondione, da qui un percorso in cresta ci porta ad ammirare il versante valtellinese delle Orobie, sotto di noi si allunga la valle di Belviso con l'omonimo lago artificale. Proseguiamo in cresta fra natura e segni della Prima Guerra Mondiale fino a raggiungere il Passo di Belviso, da qui la discesa verso il Rifugio Tagliaferri, meta della nostra seconda giornata. Cena e pernottamento.

Venerdì 23 agosto
Colazione

Trekking: dal Rif. Tagliaferri a Schilpario

• Dislivello salita/discesa m. 950/1200
• Pranzo al sacco con propri viveri
• Difficoltà: Medio-Alto

Dopo una buona colazione riprendiamo il percorso naturalistico e ci spostiamo verso il Passo del Vo, da qui proseguiamo verso il PAsso del Vivione passando prima dal PAsso del Demignone e, dopoa ver aggirato il Lago del Venerecolo raggiungiamo così il PAsso del Gatto per iniziare la lunga discesa verso Schilpario. Superati i laghi di Valbona e di Asinina il sentiero scende deciso sull'abitato di Schilpario.
Tappa lunga ma, all'arrivo ci attende un hotel con tutti i confort del caso per riprenderci e riposarci. Cena in hotel e possibilità di visitare Schilpario.

laghi
malga

Sabato 24 agosto
Colazione

Trekking: da Schilpario a Valbondione

• Dislivello salita/discesa m. 600/1050
• Pranzo al sacco con propri viveri
• Difficoltà: Media

Dopo la colazione prenderemo il bus di linea per spostarci a Nona da dove risaliremo il vallone fino al passo della Manina. In questa zona numerosi sono i segni del passato minerario di questi luoghi, vedremo quello che resta infatti di antiche miniere e di insediamenti umani realizzati nel corso dei secoli per sfruttare al massimo questi luoghi. Raggiunto il passo, il percorso sarà in discesa fino a Valbondione, incroceremo prima Lizzola, località nota per il turismo invernale e da qui proseguiremo fino al fondo valle.
Raggiunto Valbondione rientro a Milano.

Quota trasparente: euro 280 da 7 a 10 soci (285 non soci)
euro 250 da 11 a 15 soci (255 non soci) comprensivi di :

- 3 notti in mezza pensione nei 2 rifugi e in Hotel a Schilpario (Bevande e tasse escluse)
- Accompagnamento professionale

La quota non comprende:
- viaggio
- Eventuale posteggio auto
- pranzo a carico dei partecipanti
- bevande
- Trasferimento in Bus da Schilpario a Nona
- Quanto non espressamente dettagliato in precedenza

Impegno: medio/alto

Iscrizioni: La prenotazione sarà considerata valida al versamento del 30% della quota.

Partecipanti: minimo 7, massimo 15

il programma del trekking potrà subire variazioni per motivi di sicurezza dipendenti dal tempo e dall'innevamento





PER ALTRE INFORMAZIONI
contatta il 347-4785421 dopo le 17.00 oppure scrivi a info@sentierando.it

il socio accompagnatore sarà: Igor fotografia della guida


impegno: (medio/alto)

2019-07-27 Trekking e astronomia: Il Monte Baldo

2019-07-27 Lago del Deleguaccio

2019-08-18 Salita al monte Due Mani

2019-11-23 Monti Simien, lago Tana & Lalibela


tipologia: (week end)

2019-07-27 Trekking e astronomia: Il Monte Baldo

2019-08-03 Anello del Confinale

2019-08-03 la Valle dei Re Magi

2019-08-10 il Parco dell'alpe Veglia


zona geografica: (alpi_lombarde)
Per il momento non é in calendario nessun altro trekking con
questa caratteristica

questa escursione é stata vista 335 volte