Spagna

Asturie full immersion

aereo Sabato 4 - Sabato 11 agosto aereo

------------------------

Grandi
Trekking

------------------------

Trekking
Giornalieri

------------------------

Sentierando
Light

------------------------

Trekking a
Richiesta

------------------------

Seguici su condividi su Facebook

------------------------

Versione Stampabile stampa programma

spagna - asturie - oviedo

Sabato 4 agosto

Ritrovo partecipanti all'aereoporto.

Volo per Oviedo e traferimento in città con bus di linea.

Sistemazione in hotel 3 stelle vicinissimo al centro città, alla cattedrale e al quartiere storico di Oviedo.

Tempo libero per una prima visita di questa bellissima e storica città.

Cena libera e pernottamento in hotel.

Domenica 5 agosto
Colazione e breve trasferimento in bus fuori Oviedo

Trekking: il Camino Primitivo: Oviedo - Grado

• Media tappa ore 5.30 dislivello salita 385 mt, discesa 550, sviluppo km 23
• Pranzo al sacco con propri viveri

Il Camino Primitivo ècosì chiamato per essere il primo cammino  jacobeo della storia.
Ha origini nel lontano IX secolo, quando da Oviedo il re asturiano Alfonso II El Casto partì alla volta di un piccolo paese galiziano poco lontano dalla costa, dove pochi anni prima un pastore eremita di nome Pelayo aveva portato alla luce il sepolcro dell’apostolo Giacomo.
Un viaggio per rendersi testimone di un fatto miracoloso che avrebbe cambiato le sorti non solo di quel piccolo regno ma di tutta la Spagna, e che avrebbe nei secoli dato vita a uno dei pellegrinaggi più famosi della storia.
Rientro in città con bus di linea, cena libera, pernottamento in hotel.

spagna - asturie - oviedo
spagna - asturie

Lunedi 6 agosto
Colazione

Trekking: lsalita al monte Naranjo

• Media tappa ore 5.00 dislivello salita/discesa 460 mt, sviluppo km. 15
• Pranzo al sacco con propri viveri

La nostra seconda escursione asturiana  ci condurrà dapprima per una piacevole e rilassante camminata alla scoperta di Oviedo iniziando dalla parte vecchia fondata da due monaci nel Medioevo.
Camminando incontreremo palazzi monumentali, chiese, basiliche e monasteri, fonti millenarie come la Foncalada pre-romanica.
Musei come Archeologia, Belle Arti o il Cardinale, piazze vivaci come Fontán, Trascorrales, la Costituzione o Alfonso II el Casto, la Cattedrale oltre alla Gascona con l'animato Boulevard de la Sidra.
Saliremo quindi al monte Naranjo, da cui si gode una bellissima vista sulla città visitando lungo il percorso due bellissime chiese pre-romaniche citeremo.
Rientro in bus di linea  a Covadonga. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Martedi 7 agosto
Colazione

Trekking: traversata da los Lagos a Covadonga

• Media tappa ore 5.30 dislivello salita 500 mt., discesa 950 mt., sviluppo 15 km
• Pranzo al sacco con propri viveri

Trasferimento in bus di linea al Centro Visitatori dei laghi nel Parco Nazionale del Picos d'Europa.
Da qui iniziamo il nostro sentiero  che costeggia il lago Ercina e poi il lago Enol per discendere tranquillamente a Covadonga 

Arrivo a Covadonga  in hotel, cena e pernottamento. 

spagna - asturie
spagna - asturie

Mercoledi 8 agosto
Colazione

Trekking: parco Nacional Picos de Europa: Pequeno Recorrido N° 2

• Media tappa ore 5.30 dislivello salita 455 mt, discesa 385 mt, sviluppo 13 km.
• Pranzo al sacco con propri viveri

Trasferimento con bus di linea al centro visitatori di Los Lagos, da dove inizierà il nostro sentiero che sale dolcemente costeggiando il lago Enol per arrivare al Mirador del Rey e rientrare con giro ad anello.  

Bus di linea per Canga de Onìs, recupero bagagli e proseguimento sempre con bus di linea per Gijòn via Oviedo. Arrivo in hotel in serata, cena e pernottamento. 

Giovedi 9 agosto
Colazione

Gijòn – citta di oltre 200000 abitanti è la più grande dell’Asturia, sul golfo di Biscaglia.
Città prima Celtica, poi conquistata dai Romani nel 500 a.C. in seguito dai Visigoti per poi passare nel 715 sotto la dominazione islamica.
Nativo di Gijòn è il mitico Pelagio signorotto locale della cui sorella si innamora il Governatore Arabo, la vorrebbe sposare, ma Pelagio si oppone; costretto a fuggire diviene il capo dei rivoltosi e nel 722 sconfigge gli Arabi a Covadonga, ai piedi dei Picos de Europa. Questa battaglia è l’inizio della Riconquista della Spagna da parte dei Cristiani.

La costa Asturiana- questa panoramica escursione ci permetterà di scoprire e ammirare la bellissima costa asturiana. Un percorso che si svolge tutto lungomare, da un lato l’oceano e la costa frastagliatissima, dall’altra i verdissimi prati asturiani, con il fieno tagliato a pochi metri dall’oceano.

Durata 4,5  ore – Distanza km 15 Dislivello   m 320. Rientro in hotel, cena e pernottamento

spagna - asturie
spagna - asturie

Venerdi 10 agosto
Colazione e trasferimento in treno a Candàs

Trekking: Candàs e la Costa

• Media tappa ore 5.00 dislivello salita/discesa 230 mt., sviluppo 14 km
• Pranzo al sacco con propri viveri

Nella nostra ultima escursione Asturiana conosceremo la cittadina di Candàs, nata nel medioevo come centro marinaro e che ha saputo conservare nei secoli la sua identità Cantabrica.
Ancora oggi ai primi di agosto vi si tiene il Festival della Sardina, durante il quale tutta la cittadina profuma delle sardine arrosto che si degustano per le strade del centro.
Cammineremo quindi lungo la costa toccando Perlora, Xivares fino alla punta di Abono

Rientro in treno a Gijòn, cena e pernottamento.

Sabato 11 agosto
colazione

Tempo libero in funzione degli orari dei voli

Trasferimento in aeroporto e rientro in Italia in aereo

 

spagna - la bandiera

Quota trasparente:
per 8 - 10 partecipanti: euro 730
per 11-15 partecipanti: euro 690

La quota comprende:
- 2 notti con pernottamento e 1ª colazione a  Oviedo in hotel 3 stelle
- 2 mezze pensioni, acqua e vino della casa inclusi  a Covadonga hotel 4 stelle
- 3 mezze pensioni a Gijòn hotel 3 stelle
- Accompagnamento

La quota non comprende:  
- viaggio aereo a/r per  Asturias
- 2 cene a Oviedo
- i pranzi di mezzogiorno
- i trasporti locali
- tutto quanto non specificato ne “la quota comprende”

Trekking semi-residenziale in albergo

Impegno: medio/facile

Partecipanti: minimo 8, massimo 15

La prenotazione sarà considerata valida al versamento del 30% della quota.

il programma del trekking potrà subire variazioni per motivi di sicurezza.

Guarda con: google map

Organizzazione tecnica: Europe –Walk & Travel Agency

Cosa portare

- giacca a vento
- pile
- guanti e cappello di lana
- cappello e occhiali da sole
- scarpe comode

- 4/5 magliette e calze leggere
- 1 maglietta e calze pesanti
- calzoni leggeri per camminare
- calzoni pesanti per la notte
- ciabatte
- costume da bagno
- telo da mare
- medicine personali
- borraccia
- zaino 40/50 litri con coprizaino

Lo zaino al completo non deve superare i 6/8 kg di peso comprensivi dei viveri per il pranzo



PER ALTRE INFORMAZIONI
contatta il 335-6912148 oppure scrivi a info@sentierando.it

il socio accompagnatore sarà: Simona fotografia della guida


impegno: (medio/facile)


Per il momento non é in calendario nessun altro trekking con
questa caratteristica
tipologia: (grandi trekking)

2018-07-29 Alta Via delle Leggende

2018-08-11 Nel Parco del Grossglockner

2018-08-12 Il Parco del Monte Avic

2018-08-19 Valle Aurina: nel Parco delle Vedrette di Ries

2018-09-28 Karphatos: l'isola del vento


zona geografica: (spagna)
Per il momento non é in calendario nessun altro trekking con
questa caratteristica

questa escursione é stata vista 1444 volte