Spagna

il parco della Montana Palentina

aereo Domenica 23 - Domenica 30 agosto aereo

Una Spagna insolita immersi nel parco della Montana Palentina

a caccia fotografica di cervi, grifoni e panorami grandiosi

------------------------

Grandi
Trekking

------------------------

Trekking
Giornalieri

------------------------

Scopriamoli
Insieme

------------------------

Escursioni
Infrasettimanali

------------------------

Sentierando
Light

------------------------

Trekking a
Richiesta

------------------------

Seguici su condividi su Facebook

------------------------

Versione Stampabile stampa programma

spagna - montana palentina

Domenica 23 agosto

Ritrovo partecipanti all'aereoporto.
Volo per Bilbao e trasferimento in bus privato nel Parco della Montana Palentina.

Giornata di approccio allo splendido paesaggio della provincia di Palencia a nord della Spagna.

Sistemazione in albergo.

Cena e pernottamento.

Lunedi 24 agosto
Colazione e trasferimento in pullman privato a Golobar, circa 30 minuti.

Trekking: traversata del Pico de Valdecebollas 2139 mt.

• Media tappa ore 5.30 dislivello salita 950 mt - discesa 1050 mt
• Pranzo al sacco con propri viveri
• Rientro in albergo con transfer privato per la cena e pernottamento

Dal rifugio di El Golobar si parte per il sentiero che sale sul fianco  della  collina  vicino  al  ruscello  del Canale  fino  alla  cima che divide le valli  dei fiumi  Rubagón  e  Pisuerga.
Una  volta  in quota, saliremo  al  picco  Valdecebollas.
Da  Valdecebollas  il percorso  scende  in direzione sud-ovest verso El Cueto (2083 m), proseguiamo quindi giù per la valle disegnando una grande curva fino al passo Pamporquero, valico che congiunge le valli di Castillería, Mudá e Brañosera.

spagna - montana palentina
spagna - montana palentina

Martedi 25 agosto
colazione e traferimento in pullman privato a Lores, circa 45 minuti

Trekking: traversata di Horca de Lores

• Media tappa ore 5.30 dislivello salita 850 mt - discesa 450 mt
• Pranzo al sacco con propri viveri
• Rientro in albergo con transfer privato per la cena e pernottamento

Percorso che parte dalle terre di La Pernía, all'estremità orientale del Parco Naturale, e che ci permetterà di contemplare panorami ampi e spettacolari di alcune delle vette più emblematiche della Montaña Palentina, come Curavacas, Pico Lezna e Pico Pumar.

E come sfondo, i Picos de Europa.

Mercoledi 26 agosto
colazione e trasferimento in pullman privato a Ventanilla, circa 45 minuti

Trekking: salita alla Pena Redonda 1996 mt

• Media tappa ore 5.30 dislivello salita 1000 mt - discesa 1000 mt
• Pranzo al sacco con propri viveri
• Rientro in albergo con transfer privato per la cena e pernottamento

Dalla cittadina di Ventanilla, situata accanto al bacino idrico di Cervera, partiamo per visitare una parte della catena montuosa Peña, che culmina con la cima della Peña Redonda
Questa escursione ci permetterà di scoprire alcune delle foreste più rappresentative della Montana Palentina, con la possibilità di trovare sulla nostra strada una variegata rappresentazione della fauna della zona.

spagna - montana palentina
spagna - montana palentina

Giovedi 27 agosto
colazione e trasferimento in bus privato a las Loras

Trekking: il Geoparco di Las Loras

• Media tappa ore 5.00 dislivello salita 900 mt - discesa 750 mt
• Pranzo al sacco con propri viveri
• Rientro in albergo con transfer privato per la cena e pernottamento

Il geoparco di Las Loras, situato tra le province di Palencia e Burgos, fu incluso nella rete  dei  Geoparchi  dell'UNESCO nel  2107.  
Oltre  alle  spettacolari e capricciose  forme  rocciose  che  compongono questo spazio,  durante  il  percorso potremo ammirare alcune delle piccole Chiese romaniche rurali che rendono unico questo paesaggio di natura e arte

Venerdi 28 agosto
colazione e trasferimento a Resoba, circa 1.30 ore

Trekking: la Laguna di Fuentes Carrionas

• Media tappa ore 5.30 dislivello salita 1000 mt
• Pranzo al sacco con propri viveri
• Rientro in albergo con transfer privato per la cena e pernottamento

La valle di Pineda è punto di partenza per numerose escursioni in montagna.
Partendo da Resoba, saliremo dolcemente per attraversare il fiume Carrión e attraverso la valle di Pineda seguiremo il suo corso fino alla sorgente nella laguna di Fuentes Carrionas, incastonata in un magnifico circo glaciale.
Da lì è possibile affrontare alcune delle salite tradizionali fino alle vette più alte del Monte Palentina, come la Curavacas (2524 m.) O Peña Prieta (2536 m.).

spagna - montana palentina
spagna - montana palentina

Sabato 29 agosto
colazione e trasferimento a Celada, circa 45 minuti.

Trekking: salita al Pena de Tejedo

• Media tappa ore 5.30 dislivello salita 900 mt, discesa 900 mt.
• Pranzo al sacco con propri viveri
• Rientro in albergo con transfer privato per la cena e pernottamento

Dopo aver lasciato Celada, attraversiamo il fiume Castilleria per entrare in un boschetto di querce magnificamente conservato, con esemplari enormi e diversi di centinaia di anni.
Lasciato il sentiero delle querce ci dirigeremo verso il Peña Tejedo (1.856 m.) passando vicino a delle rocce chiamate Piedras Molineras, che evocano il lavoro svolto qui dagli artigiani di Celada.
Dopo un meritato riposo accanto a una vecchia capanna, scenderemo attraverso la valle del Redondos seguendo il corso di un giovane fiume Pisuerga, fino alla città di Santa María.

Domenica 30 agosto
colazione

Rientro in Italia

spagna - montana palentina

Quota trasparente: euro 1145

comprensivi di:
- 7 mezze pensioni in albergo a 3 stelle
- 6 packet lunch con prodotti locali comprensivo del vino
- accompagnamento dall'Italia
- accompagnamento professionale di una guida locale
- tutti i trasferimenti interni come da programma inclusi i tratti in jeep 4x4

La quota non comprende:
- volo aereo
- bevande
- quanto non espressamente indicato

Trekking residenziale in albergo

Impegno: medio

Partecipanti: minimo 10, massimo 15

La prenotazione sarà considerata valida al versamento del 30% della quota.

il programma del trekking potrà subire variazioni per motivi di sicurezza.

Guarda con: google map

Cosa portare

- giacca a vento
- pile
- guanti e cappello di lana
- cappello e occhiali da sole
- scarpe comode

- 4/5 magliette e calze leggere
- 1 maglietta e calze pesanti
- calzoni leggeri per camminare
- calzoni pesanti per la notte
- ciabatte
- costume da bagno
- telo da mare
- medicine personali
- borraccia
- zaino 40/50 litri con coprizaino

Lo zaino al completo non deve superare i 6/8 kg di peso comprensivi dei viveri per il pranzo



PER ALTRE INFORMAZIONI
contatta il 320-1963771 oppure scrivi a info@sentierando.it

il socio accompagnatore sarà: Giancarlo fotografia della guida


impegno: (medio)

2020-07-11 il lago del Truzzo

2020-07-11 Magie del Monte Bianco

2020-07-12 salita al Passo Andolla

2020-07-25 Salita a Monte Lago

2020-07-25 Pyramides Calcaires


tipologia: (grandi trekking)

2020-07-11 Magie del Monte Bianco

2020-07-22 il Parco Nazionale dello Stelvio

2020-07-26 Parco del Gran Paradiso

2020-08-01 Altipiano del Renon

2020-08-03 Valle Aurina: nel Parco delle Vedrette di Ries


zona geografica: (spagna)
Per il momento non é in calendario nessun altro trekking con
questa caratteristica

questa escursione é stata vista 265 volte