------------------------

Grandi
Trekking

------------------------

Trekking
Giornalieri

------------------------

Sentierando
Light

------------------------

Trekking a
Richiesta

------------------------

Seguici su condividi su Facebook

------------------------

Versione Stampabile stampa programma

giordania

Sabato 27 marzo

Ore 9.00 ritrovo partecipanti al terminal di Malpensa.

Ora 11.00 volo per Amman via Istanbul con arrivo alle 21.50 locali e trasferimento in albergo.

Prima giornata di avvicinamento al mondo giordano, con la serata nella moderna capitale del Paese.

Pernottamento in albergo

domenica 28 marzo
colazione

trasferimento da Petra al deserto del Wadi Rum e inizio del trekking

Percorreremo la pista beduina che conduce al Rakabat Canyon per scendere quindi nella valle Um Ashrin dove cammineremo sulla sabbia per arrivare ad ammirare le incisioni rupestri a Infasheh datate al 3000 avanti Cristo.

Dopo il pranzo consumato sotto la mole del monte Infasheh, andremo ammirando i vari colori del deserto e le incredibili formazioni rocciose modellate dal vento e dai millenni.

Al termine arriveremo al Burdah Arch dove trascorreremo la prima notte.

giordania

giordania

lunedi 29 marzo
colazione

Appena alzati avremo subito la spettacolare salita con relativi panorami mozzafiato sull'intera regione al vertiginoso Burdah Arch, il più largo dell'intero Wadi Rum..

Ridiscesi inizieremo la marcia di avvicinamento al monte Um Umgour sempre contemplando i rossi, gialli, bianchi e tutte le altre sfumature che il sole pennella sulla sabbia e la roccia del deserto.

Per la sera e la notte ci accamperemo in una grotta che per secoli ha ospitato i Beduini che con le loro carovane attraersavano il Wadi Rum.

martedi 30 marzo
colazione

Trasferimento in jeep ad Agilan da dove partiremo a piedi per la salita allo Jebel Hash una delle montagne più alte della Giordania al confine con l'Arabia Saudita.

La discesa per un altra via ci condurrà a Wadi Nugrah per la sosta pranzo.

Procederemo quindi verso sud proprio in prossimità della frontiera saudita fino ad attraversare lo stretto canyon che porta a Wadi Sabet.

Da qui sempre sulla sabbia arriveremo alle pendici dello Jebel Um Dami, il punto più alto della Giordania con i suoi 1884 metri sul livello del mare.

 

giordania

giordania

mercoledi 31 marzo
colazione

Ultimo giorno dedicato alla salita dello Jebel Um Dami, l'intera Giordania (e buona parte dell'Arabia Saudita) ai nostri piedi.

In circa 4 ore tra andata e ritorno conquisteremo la vetta e torneremo al campo base.

Da qui rientro alla base di partenza del Wadi Rum.

Trasferimento a Petra

Cena e pernottamento in albergo.

giovedi 1 aprile
colazione

Giornata dedicata alla visita di Petra

Uno delle più belle città dell'antichità posta a circa 250 km a sud di Amman, la capitale della Giordania, in un bacino tra le montagne ad est del Wadi Araba, la grande valle che si estende dal Mar Morto fino al Golfo di Aqaba.
Il suo nome semitico era Reqem o Raqmu («la Variopinta»), attestato anche nei manoscritti di Qumran.
Fu nell'antichità una città edomita, e poi divenne capitale dei Nabatei. Verso l'VIII secolo fu abbandonata dagli abitanti in seguito alla decadenza dei commerci e a catastrofi naturali, e dimenticata fino all'epoca moderna.
Il sito fu rivelato al mondo occidentale dall'esploratore svizzero Johann Ludwig Burckhardt nel 1812.

Le numerose costruzioni dalle facciate tagliate direttamente nella roccia ne fanno un monumento unico, che è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO il 6 dicembre 1985.

Nel 2007, inoltre, Petra è stata dichiarata una delle cosiddette sette meraviglie del mondo moderno.

Pernottamento in albergo

giordania

giordania

venerdi 2 aprile
colazione

Giornata dedicata alla Via dei Re lungo la storica via che portava dal Giordano fino ai confini con l'Arabia Saudita.

Percorreremo il tratto tra Petra e Madaba con i pulmini fermandoci ad ossrvare i diversi panorami che incontreremo.

L'oasi di Dana, la diga nel deserto e soprattutto Monte Nebo dove morì Mose e gli affreschi qui presenti. Con una bella giornata lo sguardo arriva a vedere fino Gerusalemme, tutta la Terra promessa!

Sosta a Madaba per visitare il mosaico della Palestina e poi tempo libero per acquisti. Rientro ad Amman.

Cena e pernottamento in albergo

sabato 3 aprile
colazione

Saluto alla Giordania

Ore 6.40 volo da Amman per Milano via Istanbul con arrivo alle 16.45 locali

Rientro in Italia

giordania

Quota: 1300 comprensivi di:
- 2 pernottamenti con colazione in albergo 3 stelle a Amman
- 2 pernottamenti con colazione in albergo 3 stelle a Petra
- 4 giorni di pensione completa nel Wadi Rum con guida beduina con 3 notti in tenda
- trasporti come da programma
- accompagnamento dall'Italia
- assicurazione medico, bagaglio
- aereo andata e ritorno Malpensa/Amman comprensivo di tasse aeroportuali

escluso:
- bevande
- ingressi a musei e siti archeologici
- visto di ingresso
- assicurazione infortuni obbligatoria
- assicurazione rinuncia volo
- quanto non espressamente indicato

Impegno:

 

Partecipanti: minimo 10, massimo 15

 

Iscrizioni: entro il 11 febbraio

il programma del trekking potrà subire variazioni per motivi di sicurezza.

 

 


N.B. LISTA DI ATTESA


PER ALTRE INFORMAZIONI
contatta il oppure scrivi a

il socio accompagnatore sarà: da definire fotografia della guida


impegno: ()


Per il momento non é in calendario nessun altro trekking con
questa caratteristica
tipologia: ()
Per il momento non é in calendario nessun altro trekking con
questa caratteristica
zona geografica: ()
Per il momento non é in calendario nessun altro trekking con
questa caratteristica

questa escursione é stata vista volte