Giordania

Il Paese dei 1000 colori: Petra, il mar Morto, il Wadi Rum

------------------------

Grandi
Trekking

------------------------

Trekking
Giornalieri

------------------------

Sentierando
Light

------------------------

Trekking a
Richiesta

------------------------

Seguici su condividi su Facebook

------------------------

Versione Stampabile stampa programma

cammellieri nel deserto

Sabato 27 settembre

Ore 5.30 ritrovo partecipanti al terminal di Malpensa e partenza per Amman, via Vienna, con arrivo alle ore 14.55.
Trasferimento a Madaba.

Prima giornata di avvicinamento al mondo giordano, con la serata in una delle città più cariche di storia del Paese.

Madaba conserva intatto nella chiesa di San Giorgio il bellissimo affresco della mappa della Palestina

Cena e pernottamento in albergo

Domenica 28 settembre
colazione e trasferimento nel parco nazionale del Wadi Mujib percorrendo la strada del mar Morto.

La mattina è dedicata alla divertente risalita del canyon del Wadi Mujib che risalendo tutto il corso impetuoso del torrente ci permetterà di arrivare alla cascata di 20 metri che chiude il cammino. Una esperienza unica a quota -400 s.l.m.!

Il pomeriggio sarà dedicato quindi al un meritato momento di relax su un resort posto sulla riva del mar Morto.

Rientro a Madaba per la cena e pernottamento in albergo.

wadi rum

arco di burdich

Lunedi 29 settembre
colazione e trasferimento nel villaggio di Rum.

Accolti dai beduini del Wadi Rum inizieremo oggi la nostra.......traversata del deserto

Percorreremo la pista beduina che conduce al Rakabat Canyon dove inizeremo la nostra esperienza di scrmbling tra cenge e paretine di arenaria, per scendere quindi nella valle Um Ashrin dove cammineremo invece sulla sabbia fino ad arrivare ad ammirare le incisioni rupestri a Infasheh datate al 3000 avanti Cristo.

Ci sarà tempo prima della nostra prima notte in tenda nel deserto di ammirare la mole del monte Infasheh ammirando i vari colori del deserto e le incredibili formazioni rocciose modellate dal vento e dai millenni.

Martedi 30 settembre
colazione e trasferimento in jeep nella zona del Burdah Arch

Salita spettacolare per i diversi passaggi dove bisogna aiutarsi con le mani per riuscire a superare i vertiginosi passaggi che ci condurranno allo spettacolare Burdah Arch, il più largo dell'intero Wadi Rum dove avremo ai nostri piedi l'intero wadi Rum.

Ridiscesi inizieremo la marcia di avvicinamento al monte Um Umgour sempre contemplando i rossi, gialli, bianchi e tutte le altre sfumature che il sole pennella sulla sabbia e la roccia del deserto.

Per la sera e la notte ci accamperemo in un bivacco che per secoli ha ospitato i Beduini che con le loro carovane attraersavano il Wadi Rum.

wadi rum

wadi rum

Mercoledi 1 ottobre
colazione

Trasferimento in jeep ad Agilan da dove partiremo a piedi per la salita allo Jebel Hash una delle montagne più alte della Giordania al confine con l'Arabia Saudita.

La discesa per un'altra via ci condurrà a Wadi Nugrah per la sosta pranzo.

Procederemo quindi verso sud proprio in prossimità della frontiera saudita fino ad attraversare lo stretto canyon che porta a Wadi Sabet.

Da qui sempre sulla sabbia arriveremo alle pendici dello Jebel Um Dami, il punto più alto della Giordania con i suoi 1884 metri sul livello del mare.

Giovedi 2 ottobre
colazione

Ultimo giorno dedicato alla salita dello Jebel Um Dami, l'intera Giordania (e buona parte dell'Arabia Saudita) ai nostri piedi.

In circa 4 ore tra andata e ritorno conquisteremo la vetta e torneremo al campo base.

Da qui rientro alla base di partenza del Wadi Rum.

Trasferimento a Petra

Cena e pernottamento in albergo.

petra - il tesoro

la strada dei re

Venerdi 3 ottobre
colazione

Giornata dedicata alla visita di Petra

Una delle più belle città dell'antichità posta a circa 250 km a sud di Amman, la capitale della Giordania, in un bacino tra le montagne ad est del Wadi Araba, la grande valle che si estende dal Mar Morto fino al Golfo di Aqaba.
Il suo nome semitico era Reqem o Raqmu («la Variopinta»), attestato anche nei manoscritti di Qumran. Fu nell'antichità una città edomita, e poi divenne capitale dei Nabatei. Verso l'VIII secolo fu abbandonata dagli abitanti in seguito alla decadenza dei commerci e a catastrofi naturali, e dimenticata fino all'epoca moderna.
Il sito fu rivelato al mondo occidentale dall'esploratore svizzero Johann Ludwig Burckhardt nel 1812.

Le numerose costruzioni dalle facciate tagliate direttamente nella roccia ne fanno un monumento unico, che è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO il 6 dicembre 1985. Nel 2007, inoltre, Petra è stata dichiarata una delle cosiddette sette meraviglie del mondo moderno.

Cena e pernottamento in albergo

Sabato 4 ottobre
colazione

Lunga giornata che partirà con il viaggio lungo la Via dei Re, storica via che portava dal Giordano fino ai confini con l'Arabia Saudita, fino all'oasi naturalistica di Dana, gioiello ambientale particolarmente delicato e rilevante, una macchia di verde in mezzo al deserto.

Qui percorreremo il sentiero Shaq ar-Rish andando alla scoperta degli angoli più belli della regione.

Dana è stata oggetto negli ultimi decenni di un intelligente progetto di rinascita eco-compatibile diventando un modello di sviluppo per l'intera Giordania e non solo.

Rientro a Madaba lungo la strada dei Re. Sistemazione in albergo per la cena e pernottamento.

canyon nel mar morto

la bandiera giordana

Domenica 5 ottobre
colazione

Trasferimeno a Jerash e visita alla città romana.

Nel primo pomeriggio trasferimento in aeroporto.

Ore 16.05 volo da Amman oer Milano Malpensa via Vienna con arrivo alle ore 22.00

Quota trasparente: euro 1780 comprensivi di:
- volo andata e ritorno Malpensa/Amman comprensivo di tasse aeroportuali
- 3 mezze pensioni in albergo 3 stelle a Madaba
- 2 mezze pensioni in albergo 3 stelle a Petra
- 3 giorni di pensione completa in tenda nel Wadi Rum con guida beduina
- trasporti come da programma
- accompagnamento dall'Italia
- assicurazione medico-bagaglio
- visto di ingresso

escluso:
- bevande a Madaba e Petra
- ingressi a musei e siti archeologici
- quanto non espressamente indicato

Impegno: medio

Partecipanti: minimo 10, massimo 15

Tipo percorso: itinerante in tenda e hotel con bagaglio trasportato

Iscrizioni: entro il 5 luglio per scadenza opzioni volo

Organizzazione tecnica a cura di Zebra Viaggi

il programma del trekking potrà subire variazioni per motivi di sicurezza.

 

 

 

Per Saperne di più

- Viaggiare Sicuri

- Wikipedia

- il Wadi Rum

- Turismo in Giordania

 


N.B. LISTA DI ATTESA


PER ALTRE INFORMAZIONI
contatta il oppure scrivi a

il socio accompagnatore sarà: da definire fotografia della guida

 

Per vedere le immagini del viaggio/trekking
del 2009.....CLICKka qui

 

Per leggere il diario di viaggio di Franco del viaggio/trekking del 2009.....CLICKka qui

 

Per vedere le immagini del viaggio/trekking
del 2010.....CLICKka qui

 

Per leggere il diario di viaggio di Tiziana del viaggio/trekking del 2010.....CLICKka qui

 

Guarda qui il video

 


Cosa portare

- borsa per il viaggio
- zaino 40/50 litri con coprizaino per le escursioni giornaliere
- giacca a vento
- 1 pile
- guanti e cappello di lana
- cappello e occhiali da sole

- scarponi leggeri
- scarpe comode o ciabatte
- 3/4 magliette e calze leggere
- calzoni leggeri per camminare
- calzoni pesanti per la notte
- costume e telo da mare
- ciabatte per l'acqua

- torcia
- telo termico
- medicine personali
- borraccia
- sacco a pelo
- tenda
- materassino


N.B. Lo zaino al completo per le escursioni giornaliere non deve superare i 6/8 kg di peso comprensivi dei viveri per il pranzo

 


N.B. LISTA DI ATTESA


PER ALTRE INFORMAZIONI
contatta il oppure scrivi a

il socio accompagnatore sarà: da definire fotografia della guida


impegno: (medio)

2019-04-27 la Presolana

2019-05-01 Salita al monte Muggio

2019-05-04 Salita al Ponte di Carasc

2019-05-04 Anello della Val Gerola

2019-05-18 il Sentiero del Fiume


tipologia: (grandi trekking)

2019-06-08 Magica Cappadocia & Istanbul

2019-06-09 Karphatos & Meteore

2019-06-21 i Monti del Caucaso

2019-08-03 Grand tour del Toubkal

2019-08-03 le Dolomiti di Sesto


zona geografica: (viaggi extraeuropei)

2019-06-08 Magica Cappadocia & Istanbul

2019-06-21 i Monti del Caucaso

2019-08-03 Grand tour del Toubkal

2019-08-20 Bolivia: Salares, Ande & Amazzonia

2019-09-14 Via Licia in Caicco



questa escursione é stata vista 3581 volte