ABBIGLIAMENTO

 

E' sempre difficile dare consigli su come vestirsi e cosa mettere nello zaino, si rischia di essere o banali oppure troppo generici.

Bisogna distinguere in base alla stagione, in base al numero di giorni di durata del trekking, in base alla logistica e a tante altre cose.

E' possibile però definire dei punti fermi:

cosa bisogna avere sempre:
1) scarponi da escursionismo, impermeabili se si va sulla neve
2) giacca a vento
3) pile
4) guanti e cappello di lana (o pile)
5) pila frontale, carta igienica, acqua, cibo, coltellino, medicinali personali, telo termico
6) carta e bussola
7) occhiali da sole
8) coprizaino
9) documenti e effetti personali

distinguiamo ora quello che indosseremo alla partenza dell'escursione da quello che metteremo nello zaino.

sulla neve:
1) calzoni impermeabili oppure calzoni in micropile, terinda o materiali analoghi con un sovrappantalone in gore-tex, eventualmente indossare a pelle una calzamaglia.
Importante: non indossare jeans!
2) calze da escursionismo
3) ghette
4) maglietta intima a maniche lunghe in micropile o tessuti analoghi
6) guanti da neve
7) the caldo
Non indossare piumini o tute da sci imbottite a meno che non siano previste temperature di -20, correreste il rischio si squagliarvi!

senza neve:
1) calzoni in terinda o materiali analoghi nelle mezze stagioni, in una delle fibre sintetiche che simulano il cotone in estate.
Il cotone in sè invece va evitato perchè fa sudare e impiega tanto ad asciugarsi
2) calze da escursionismo
3) maglietta a maniche corte in una delle fibre sintetiche che simulano il cotone

Infine una avvertenza di fondamentale importanza::
E' indispensabile vestirsi a strati quindi aver sempre la possibilità di spogliarsi o coprirsi a seconda del momento e della situazione


LEGGI PURE:

- l'Alimentazione

- lo Zaino

- Questionario di autovalutazione